Frutta in inverno:quale scegliere?

kiwiCon l’arrivo dell’Inverno, anche le nostre abitudini alimentari devono cambiare. La frutta estiva non è più in commercio (anche se c’è: o costa troppo, o non è buona), quindi abbiamo bisogno di abituarci a stare a dieta anche senza il supporto delle angurie e delle pesche, due dei frutti più buoni e meno calorici al mondo. Fortunatamente però, la stagione fredda propone una vasta scelta di frutti che possono essere inclusi in una qualsiasi dieta dimagrante. Ora ti elencheremo i tre frutti invernali che, secondo noi, sono i più adatti per chi vuole dimagrire o mantenere il proprio peso.

Arance: Hanno 34 Calorie per 100 grammi e solo 7.8 grammi di carboidrati. Nella stagione invernale hanno un prezzo molto ridotto, perciò sono consigliate anche in tempi di crisi. Inoltre sono deliziose. Ti bastano queste motivazioni?

Mele Golden – Le mele vanno sempre di moda, anche in Inverno. Le Golden sono tra le più buone e contengono solamente 43 calorie per 100 grammi. Considerando l’alto potere saziante di questo frutto, è decisamente adatto per la tua dieta.

Kiwi – Contengono solamente 1 caloria in più delle mele, ma il loro gusto particolare li rende “differenti”. E si sa che tutti amiamo provare qualcosa di “nuovo”, dopo che Mele e Arance cominciano a stancarci.
Voglio aggiungere anche un frutto non invernale, che però si può trovare nella stagione fredda in Italia e negli altri paesi sviluppati: il limone.

Limoni – Tra i frutti presenti in questa lista, i limoni sono i meno calorici con sole 11 Kcal per 100 grammi. Non avranno un sapore che piace a tutti, ma per una dieta sono un vero e proprio “regalo”.

Ora hai una vasta scelta di frutti quasi “dietetici” (non fanno dimagrire, ma visto che sostituiscono pane e alimenti simili, si possono considerare un vero e proprio aiuto), prova ad aggiungere 3 “merende” al giorno, arrivando così a 6 pasti giornalieri (colazione, pranzo, cena e le merende). Se alterni i 4 frutti che ti ho indicato, non ti stancherai mai della frutta e riuscirai ad ottenere risultati più che soddisfacenti.
Come per ogni alimento, anche per la frutta invernale c’è una piccola avvertenza: non esagerare con le porzioni. Nonostante le mele (per esempio) abbiano 43 Kcal, se ne mangi un chilo arrivi subito a 430 calorie, una quantità eccessiva che rovinerebbe la tua dieta ipocalorica. Insomma, anche la frutta va mangiata con moderazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *